TREND TURISMO 2019

Ciao caro amico albergatore, la stagione 2019 è alle porte e sarai già sicuramente pronto a dare il meglio ai tuoi clienti. Bene! Sono pronto anch’io a offrire il meglio della mia preparazione a te. Parte fondamentale del mio lavoro è studiare costantemente il mercato, le tendenze e i buyer personas e quello che ho imparato dopo oltre 20 anni di esperienza, è che non si può mai dare niente per scontato, specie con i cambiamenti repentini dovuti all’era digitale. 

Per questo oggi ti voglio parlare di alcuni aspetti del trend del mercato del turismo, perché non è mai abbastanza e non è ancora troppo tardi per correggere qualcosa in corsa, se necessario.

Da un’indagine di Booking.com su 21.500 viaggiatori provenienti da 29 paesi e dal Travel Trends Report 2019 della società TrekkSoft, fornitrice più importante d’Europa di soluzioni software per la gestione delle prenotazioni di tour e attività, possiamo riassumere le nuove tendenze nei seguenti punti:

1. REALIZZAZIONE PERSONALE 
2. TECNOLOGIE FACILI E PRATICHE
3. PIÙ AVVENTURA
4. CONSIGLI PERSONALIZZATI
5. TURISMO RESPONSABILE E SICURO
6. TURISMO SOSTENIBILE
7. VIAGGI BREVI MA INTENSI
8. TOUR E SERVIZI SKIP-THE-LINE

Metterei a parte un altro must degli ultimi anni che rafforza sempre di più la sua importanza, in quanto dev’essere il filo conduttore che collega tutto il viaggio e, quindi, si può adattare a ognuna delle voci precedenti: l’ESPERIENZA!

Ora mi voglio focalizzare sul primo punto, perché secondo me sintetizza perfettamente la nuova essenza del turista del 2019. Già, proprio quello del 2019! Non si può più dire semplicemente “turista moderno”, perché è escluso che il viaggiatore del 2000 o del 2010 sia lo stesso di quello di oggi. 

Cosa significa REALIZZAZIONE PERSONALE per il nostro ospite? Dalle ricerche di cui vi ho già accennato, è risultato che oltre il 50% dei turisti vuole dare un significato più intimo e profondo ai suoi viaggi, attraverso scambi culturali, professionali, volontariato e simili, allo scopo di ricevere insegnamenti pratici, imparare qualcosa di nuovo o migliorarsi.

Quindi stiamo parlando di esperienze attive, come laboratori, workshop, corsi di vario genere.

L’esperienza, per essere ricordata, raccontata e recensita in modo positivo, deve essere unica e autentica… a questo proposito, ti voglio dare un’altra informazione utile: le esperienze, secondo una ricerca di Hebs, sono principalmente collegate alla natura, allo sport, alla cucina e all’arte.

Pensa a quante cose puoi proporre nella tua città, da un’escursione in bicicletta a un laboratorio di cucina, da un tour guidato a visite agevolate ai musei… 

Oggi ti ho solo dato degli spunti su cui riflettere, il cosa fare, lo vedremo in modo più approfondito in un prossimo video.