Social media marketing manager con le migliori strategie

HOTEL, SOCIAL E TECNOLOGIE

HOTEL,  SOCIAL E TECNOLOGIE

Hotel, social e tecnologie… L’albergatore non può più sfuggire a questo trinomio! Il tuo pubblico è cambiato profondamente negli anni e non ti puoi permettere di non restare al passo.

Un tempo andava in vacanza e lasciava a casa lavoro, routine, stress e diventava  quasi irraggiungibile. Oggi si porta dietro lo smartphone che gli consente di ricevere mail dall’ufficio, di postare le foto che lo immortalano durante il divertimento, ma cerca anche recensioni su locali, ristoranti e luoghi da vedere.

In sostanza, come rileva un’indagine condotta da Booking.com su 18mila persone in 25 paesi, risulta una realtà in cui la tecnologia è al centro del viaggio. Il 32% degli intervistati, infatti, si dichiara preoccupato di non trovare un WiFi potente in albergo.

Hotel, social e tecnologia… Non è una moda passeggera, è una dimensione che sta prendendo sempre più velocità e se la sai sfruttare al meglio, potrai averne benefici grandiosi.

Pensa che all’Università di Venezia, un gruppo di studenti del Ciset (Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica), sta lavorando con l’Intelligenza Artificiale per risolvere uno dei problemi più noiosi per l’albergatore: il no show. Hanno addestrato una “rete neurale” capace di prevedere le cancellazioni, sulla base dei dati forniti da alcuni alberghi. Non è strabiliante?

Altro strumento tecnologico che potrebbe giocare a tuo vantaggio, evitando buona parte di complain e cattive recensioni, sono i video 3D. In che modo? Semplice, mostrando in modo realistico le tue camere, gli spazi comuni, la piscina e tutto quello che riterrai importante far conoscere della tua struttura, difficilmente il tuo ospite potrà dire di aspettarsi qualcosa di diverso, che le foto rendevano più spaziose le stanze o che si sentono presi in giro circa il panorama dalla finestra. Tienilo in considerazione.

E ancora un inciso sull’importanza dei social e di tutto un mondo di comunicazione digitale. I tuoi clienti, che siano giovani o di una certa età non conta più così tanto, perchè anche i nonni hanno dovuto adeguarsi al linguaggio dei nipotini, ai messaggini, allo scambio di foto digitali e così via, cercano di trovare umanità nella tecnologia. Da qui l’importanza dei social. Coinvolgili, quindi, nelle foto del tuo albergo, chatta con loro anche solo per sapere se va tutto bene, condividi le storie delle loro vacanze, incentivali a postare i loro selfie più simpatici.. e tieni conto che un colosso come Booking.com, che fa un’indagine per capire l’importanza delle prime 24 ore e la tecnologia in vacanza, ne esce con un primo giorno più tecnologico di tutti e con una petizione a Unicode per la creazione di 5 nuove emoji a tema da regalare alla comunità virtuale..

Alla luce di quanto detto, ritieni di essere abbastanza aggiornato e in linea con le esigenze del tuo cliente? Prima di rispondere verifica questa lista di cose che non possono mancare al tuo hotel:

  1. SITO WEB DI NUOVA GENERAZIONE – Il tuo sito non può essere datato. Deve essere semplice, accattivante e responsivo (che rende i contenuti leggibili da qualsiasi supporto). Il tuo cliente deve reperire facilmente le informazioni e avere a disposizione un ottimo sistema di Booking Engine per prenotare direttamente.
  2. WIFI POTENTE – Non puoi pensare di lasciare il tuo cliente senza Internet! Deve avere la possibilità di navigare e anche ad alta velocità. Ha infatti bisogno di accedere a mail, playlist musicali, recensioni e ricerche di ristoranti, deve poter organizzare escursioni, far vedere filmati ai propri figli, essere sempre sui social e ancora molto altro.
  3. STRUMENTI DI COMUNICAZIONE – Devi avere le pagine aziendali sui social più importanti come Facebook, Google+ e Instagram, ma anche attrezzarti con WhatsApp per comunicare rapidamente con il cliente… solo per cominciare! Infatti, oggi le aziende mondiali si stanno muovendo rapidamente sul fronte dell’Intelligenza Artificiale per implementare le funzionalità di conversazione. Un esempio quello di Sabre Corporation, che ha creato un nuovo chatbot che sfrutta l’intelligenza artificiale e le funzionalità di Microsoft Bot Framework e di Microsoft Cognitive e lo testerà proprio su due agenzie di viaggi  americane.
  4. STRUMENTI PER LA RISOLUZIONE TECNOLOGICA DEI PROBLEMI – Il viaggiatore di oggi, come dice il vicepresidente della Sabre Mark McSpadden, vuole “disporre di soluzioni tecnologiche che offrano un’esperienza più semplice e intuitiva”. Dotarsi di strumenti che siano in grado di risolvere automaticamente almeno i più comuni e frequenti problemi dei clienti, specie per quanto riguarda modifiche dell’ultimo minuto e disservizi, sarà un must per il più vicino futuro.

Come vedi, per ottimizzare la tua azienda, devi evolverti con l’evolversi del mercato e dei clienti stessi. Ovviamente sappiamo che non è cosa facile, ma è indispensabile per non perdere terreno nei confronti dei tuoi competitor.

Infine, considera l’idea di avvalerti dell’aiuto di professionisti del settore, può essere l’investimento giusto per risparmiare tempo e denaro. La nostra azienda ti offre tutto il proprio know how e tutte le proprie competenze sempre aggiornate e innovative, con l’obiettivo di ottimizzare il tuo fatturato.

Se vuoi saperne di più su questo argomento leggi anche l’articolo che abbiamo scelto per te cliccando qui.

Richiedi maggiori informazioni o un appuntamento

A cosa sei interessato (puoi scegliere più argomenti)

Condividi l'informazione

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Privacy Policy

REVEN YOU SRL - Via Manin 60 - 30174 Mestre Venezia - Italia - PI: 04417740273 - RE Ve-411989

Cookie Policy