Commissioni & Mercato Turistico – Hotel Marketing

 

TRASCRIZIONE DEL VIDEO DI HOTEL MARKETING

PARLIAMO DI COMMISSIONI E HOTEL MARKETING

Ciao da Ugo e da tutto il team Reven You.. In questo video parleremo di commissione alle Ota, Hotel Marketing e di come affrontare il mercato turistico attuale. Sarò molto breve perché quando si lavora con i numeri non servono grandi parole. Quest’anno non possiamo più parlare di tendenza. Il mercato sta attuando un modo completamente diverso di comportarsi rispetto a due anni fa.

COME SI ACQUISTANO CLIENTI

Veniamo al dunque. I dati che sto per farti vedere sono di strutture a cui stiamo facendo revenue management da più anni. Quello che cambia tra le due è l’aspetto di branding, di marketing, di comunicazione. Premessa. Ci sono oramai solo due modi in cui un albergatore può comprare clienti canale uno attraverso l’intermediario, vedi Booking.com, Expedia, eccetera. Canale due attraverso articolate campagne marketing commissionate direttamente dalla struttura turistica. L’intermediato, ovvero booking, oggi ha un prezzo di partenza per l’acquisto della clientela del 18%. Il 28% se è stato attivato Genius, con punte del 38% se è stata attivata in più la tariffa mobile, ovvero per ogni 100€ di fatturato si pagano 18, 28 o addirittura 38€.

DISPARITY RATE PRATICAMENTE CERTA

Seconda cosa, nel nuovo cambiamento unilaterale del regolamento, Booking si riserva di poter fare il prezzo che vuole, cambiandolo a piacimento e ti garantisce il netto, ovviamente.
In parole semplici può fare disparity rate come e quando gli pare, mettendoci sempre in secondo piano. Hai bisogno di clienti per la tua struttura turistica? Non ci sono canali diversi da Booking.com, come non esiste un motore di ricerca lontanamente paragonabile a Google, come non esiste un social network più forte e numeroso del gruppo Facebook, Instagram, WhatsApp. Il monopolio totale del turismo è in questo momento di Booking.com.

IL CANALE DI HOTEL MARKETING DIRETTO INVECE…

L’altro canale per acquistare clienti Sono le nostre, sempre più articolate campagne marketing costano il cinque 10% dipende del fatturato che si ha come obiettivo. Quindi una persona desidera ottenere 1.000.000 di euro di fatturato tramite qualcuno di esterno o paga almeno un 18 28% a Booking.com oppure investe almeno un 5% in marketing diretto e basta. Non si hanno altre opzioni, purtroppo.

I RISULTATI DI DUE AZIENDE MOLTO SIMILI CHE…

 Quindi ecco i dati di due aziende a cui stiamo facendo revenue da diversi anni. Il loro posizionamento sul mercato era già ottimizzato quindi da diverse stagioni. Una delle aziende ha scelto per quest’anno di non fare marketing diretto perché riteneva che il 5% del fatturato fosse troppo e quest’anno ha preferito non farlo.
L’altra azienda, invece, ha deciso di fare marketing diretto perché era stanca di pagare 18% a Booking.com, mentre l’anno scorso, appunto, non lo faceva. Le zone sono vicine, il pubblico è simile, sia per età, che target, che nazionalità. Ed ecco i risultati a fine marzo 2022, momento in cui stiamo registrando questo video. L’azienda che ha scelto di non fare marketing con noi, ha diminuito nei primi tre mesi dell’anno del 33% il fatturato di vendita diretta e ha aumentato del 110%, ovvero più del doppio, il fatturato generato da Booking.com. Quindi, in tre mesi ha già accumulato un valore di commissioni totale a Booking pari a tutto l’investimento di marketing diretto speso nel 2021. In sintesi finirà la stagione con una spesa doppia o tripla rispetto all’anno precedente. Quella che invece ha effettuato branding al 5% quest’anno sta ottenendo un aumento del fatturato globale del più del 50%, ma soprattutto ha portato le vendite di Booking da un 35% del fatturato ad un 18 e ha già quindi risparmiato il 50% dell’incidenza di commissioni. E basta, non c’è niente altro da dire.

E ADESSO CHE FARE

I numeri sono chiari e la tendenza, dicevo, non è più una tendenza, ma è un dato di fatto incontrovertibile. Ovvero revenue management da solo non basta. Marketing da solo non basta. Ma il mix delle due cose è l’unico modo per non pagare i tuoi nuovi clienti il 18%.. se ti andrà bene. Quindi, chiamaci, se vuoi capire come utilizzare le nostre informazioni per migliorare le tue performance già subito da quest’anno. Un saluto da Ugo e da tutto il team Reven You.

Non esitare a richiederci maggiori informazioni compilando il modulo qui sotto, in questi giorni offriamo una vera e propria sessione gratuita di consulenza, eseguita nella stesso modo che avremmo fatto se ci avessi pagato la nostra tariffa oraria di € 200.  ↘️

Altri articoli sul Revenue Management

Cultura del Revenue Management

Richiedi maggiori informazioni o un appuntamento

A cosa sei interessato (puoi scegliere più argomenti)

Condividi l'informazione

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Privacy Policy

REVEN YOU SRL - Via Manin 60 - 30174 Mestre Venezia - Italia - PI: 04417740273 - RE Ve-411989

Cookie Policy