SOCIAL MEDIA TURISMO – TI SENTI UN DINOSAURO RISPETTO AI TUOI COLLEGHI PIÙ SMART CHE UTILIZZANO I SOCIAL NETWORK CON SUCCESSO? ECCO QUALCHE CONSIGLIO PREZIOSO!

 

Il mondo è cambiato! Dobbiamo farcene una ragione. Il turismo, così come ogni altro settore, vede evolversi dinamiche e logiche di mercato che fino a poco tempo fa sembravano fantascienza. Tutto gira intorno al mondo del web, dal branding al marketing, e questo può farti sentire superato nel tuo lavoro. Ma non è così! Metterti al passo e cavalcare l’onda del successo attraverso i social media è alla tua portata e noi siamo qui per darti qualche consiglio e suggerimento utile.

Prima di tutto, tieni sempre d’occhio i trend! Per non lasciare indietro qualche opportunità importante di business, devi vedere i social come uno strumento in continua evoluzione e devi restare aggiornato su tutte le novità e le tendenze di questo mondo. 

Per agevolarti in questo difficile compito, vediamo insieme 5 dei principali trend 2022/2023

  1. Le aziende cominciano a riconoscere l’importanza delle community – Mai come in questo periodo, le community digitali sono state così ricche, dinamiche e impattanti nella nostra vita quotidiana. Ma non bisogna fare l’errore di pensare che community sia sinonimo di follower. Non basta, infatti, far sì che il tuo pubblico ti segua, ma devi coinvolgere, rendere la tua community attiva, prospera e fedele… questa è la potenza dei social media! Nel nostro corso di Community Building ti guidiamo passo passo per costruire basi solide di un pubblico selezionato e fidelizzato. Anche se la tua è un’azienda piccola, non sottovalutare l’importanza di avere una community! Ma partire da zero, o poco più, non è facile e richiede tempo, per questo, uno dei trend del momento è attingere a community già esistenti di creators, gli “artisti” del web, che creano contenuti di vario genere, come video, foto o scrivono blog. La comunicazione diventa più profonda e si possono costruire relazioni che crescono e durano nel tempo. Utilizza i creators del tuo settore per entrare in gruppi che non ti conoscono, e porta valore al loro interno. In questo modo raggiungerai nuova audience e conoscerai meglio i tuoi clienti. Se sostieni la crescita dei content creators, guidando la distribuzione dei loro contenuti e amplificandoli attraverso i tuoi canali, otterrai la fiducia delle persone all’interno della loro community e sarà più facile ottenere il loro coinvolgimento nella tua attività.

  2. I consumatori, sempre più sofisticati e all’avanguardia, richiedono più creatività sui social – Pur confermando il trend dello scorso anno, dove non si vedevano nuovi player in grado di impensierire i colossi come Facebook, Instagram, Linkedin, ecc., possiamo comunque dire che gli equilibri stanno cambiando. I marketer di tutto il mondo stanno puntando su canali meno tradizionali: in prima linea vediamo Tik Tok, seguito da Snapchat, prima più utilizzato negli Stati Uniti, e Pinterest. 

Ricerche dimostrano che il pubblico sarebbe più ricettivo su questi canali rispetto ad altri social network. Primo, perché sono meno saturati dai brand rispetto a Facebook e Instagram, poi, perché queste piattaforme incoraggiano a creare contenuti organici. Guarda come esortano gli advertiser:

Tik Tok: “Non fare ads. Fai Tik Toks”

Pinterest: “Non interrompere, ispira!”

Snapchat: “Diventa parte degli Snapchatters nelle conversazioni quotidiane”

Quindi, i consumatori stanno esortando le aziende a diventare più creative e divertenti nelle loro ads, ma, allo stesso tempo, ricompensano chi è in grado di rispondere bene a questa nuova richiesta!

  1. I social sono diventati il cuore dello shopping di oggi – Prima della pandemia il Social Commerce era visto solo come una nuova opportunità per le aziende più innovative di creare vantaggio competitivo. Sicuramente lo stato di emergenza a cui abbiamo dovuto far fronte ha cambiato il modo di fare acquisti dei consumatori, che si sono trovati quasi costretti a comprare ogni genere di prodotto online. Nei soli primi tre mesi di pandemia, infatti, si stima che l’e-commerce sia cresciuto più che negli ultimi 10 anni. Questa crescita è ancora più accentuata quando si tratta di acquisti tramite i social e il trend è ancora in crescita e non accenna a fermarsi. Le nuove abitudini di acquisto, quindi, non sono temporanee e bisogna considerare il Social Commerce come una grandissima opportunità. Ovviamente, in questo panorama, diventa prerogativa dei social, e dei social media manager, anche il Customer Care.

  2. Il Metaverso – Nato già nell’ultimo decennio del secolo scorso, il Metaverso ora sale alla ribalta perché utilizzato da Zuckerberg su Facebook. Di che cosa si tratta? In sostanza è il futuro di Internet, anche se non la sostituisce, un insieme di spazi virtuali popolati da avatar. Un mondo in tre dimensioni dove ci si muove attraverso degli alter ego per creare esperienze immersive e coinvolgenti. Si possono incontrare altri utenti, creare oggetti e proprietà virtuali, andare a concerti, conferenze, viaggiare e tanto altro. Pensa a quante opportunità potrà offrire questo mondo al settore turistico e alla tua azienda!

  3. Il podcast diventa il nuovo eldorado del content marketing turistico – Unione vincente tra social media e podcasting! Il podcast sale alla ribalta per uno storytelling coinvolgente per il turista. Che cos’è? È un insieme di contenuti audio originali, di solito a episodi, disponibili on demand su Internet. Nel settore turistico spicca l’iniziativa di Autostrade per l’Italia (Aspi), “Wonders. Scopri l’Italia delle meraviglie”, un progetto che promuove il patrimonio culturale, naturalistico ed enogastronomico italiano attraverso un’esperienza di viaggio ricca e coinvolgente. Tra le novità dell’iniziativa, 300 podcast geo-localizzati permettono ai viaggiatori di ascoltare racconti e aneddoti dei luoghi che stanno ammirando mentre attraversano la rete autostradale.
    Potresti creare dei podcast sui luoghi più interessanti che circondano la tua struttura e promuovere sui tuoi canali social questo potente strumento. Ricordati di scegliere una bella immagine di copertina del podcast, di utilizzare i canali più seguiti dal tuo pubblico, di crearti un piano editoriale per i tuoi racconti audio e di accompagnarli con contenuti che incentivino all’ascolto. Due vantaggi su tutti? Bassa Concorrenza, Alto Coinvolgimento!

Rimani in contatto con noi per essere sempre aggiornato sulle novità più importanti dei social media e avere consigli pratici da applicare alla tua attività restando al passo con i tempi.

 

 

Richiedi maggiori informazioni o un appuntamento

A cosa sei interessato (puoi scegliere più argomenti)

Condividi l'informazione

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Privacy Policy

REVEN YOU SRL - Via Manin 60 - 30174 Mestre Venezia - Italia - PI: 04417740273 - RE Ve-411989

Cookie Policy